Chi siamo

Oromoda è una delle oreficerie più prestigiose del territorio di Monza, ed il paradiso del gioiello e della raffinatezza. Un ambiente semplice, ma al tempo stesso elegante, dove la bellezza della linea e del buon gusto si abbinano perfettamente con il grande valore del materiale attentamente ricercato.

È questa la prima sensazione entrando da Oromoda, la gioielleria di via San Pietro e Paolo 16 a Lissone. In pieno centro, proprio a pochi metri dalla Chiesa Prepositurale, l’attività gestita dal 1990 da Achille Conti e Laura Pastori è una delle più importanti e rinomate gioiellerie della Brianza.

Il loro motto, oltre che il segreto del loro successo, è qualità, servizio e gentilezza.

La Nostra Storia

Achille Conti vanta una lunga e prestigiosa gavetta, iniziata quando era poco più che adolescente, nella patria del gioiello e dell’orologeria, la Svizzera. “Ho iniziato a muovere i primi passi in questo affascinante settore quando avevo appena 14 anni – ha spiegato Achille Conti – All’epoca vivevo in Svizzera dove i miei genitori erano emigrati alcuni anni prima. Lì è iniziata la mia gavetta, la partecipazione a stage, una carriera e un’esperienza ormai decennali”. Achille Conti, nato il 21 luglio 1949, si è lanciato in questa nuova avventura brianzola del gioiello 25 anni fa, insieme alla socia Laura Pastori  che, dopo un diploma di ragioneria si è appassionata al mondo delle gemme partecipando a numerosi seminari e incontri. La mente e la mano, la creatività e l’esperienza.

Questo il connubio di Achille e Laura, questa la peculiarità del gioiello firmato Oromoda. “Insieme realizziamo il disegno – ha continuato Achille – Poi a me è affidata la scelta delle pietre. Così che diamo vita a gioielli dove il gusto maschile e femminile si abbinano perfettamente”. La delicatezza e il romanticismo del tocco di Laura, affiancati alla grande esperienza e scelta elegante e raffinata di Achille, danno vita a vere e proprie opere d’arte. Non semplici gioielli da indossare, ma meravigliose opere da ammirare. Le linee sono semplici, classiche ma rielaborate con il gusto e il tocco moderno. Gioielli senza tempo, gioielli che si possono e soprattutto si devono tramandare da madre a figlia. Gioielli dove la vera protagonista è la pietra. Lei, nei suoi tanti colori, nelle sue sfumatore che rivelano età e provenienza, diventa la vera regina di collane, anelli e bracciali. Nulla di volgare, bensì quella semplicità che è sinonimo di eleganza e di buon gusto.

Opere che sintetizzano perfettamente la concezione di gioiello dei sui creatori. Vere prelibatezze per gli occhi, e quasi ci si stupisce che tanta semplicità possa essere simbolo di straordinaria bellezza. Ci si innamora guardando le ultime creazioni di Achille e Laura. Linee semplici, senza troppi fronzoli, eppure ciascuna ha un particolare che la rende unica e desiderabile da ogni donna. A risplendere prima di tutto è la pietra, lei lì, incastonata, tra lo scintillio dei brillanti. Tagliata perfettamente, semplice nella sua naturale bellezza. Gioelli che, anche quando sono grossi, non scendono mai nel pacchiano, ma sempre in quel buon gusto targato Oromoda. Così come le collane. Preziose, ma che possono essere indossate dalla madre così come dalla figlia, senza essere nè troppo impegnative nè troppo giovanili.

Il gioiello deve esaltare al massino la bellezza della pietra, l’oro deve servire solo per supportare la pietra questa e’la nostra filosofia“.

Ma il gioiello bisogna anche saperlo indossare. E purtroppo non sempre il buon gusto è così diffuso tra le donne che, alla bellezza dell’esemplare, spesso preferiscono la quantità di monili da mostrare, magari tutti insieme. Cadendo nel cattivo gusto. Ecco allora qualche consiglio . “Il gioiello deve fare da cornice alla persona e non viceversa . Deve essere un oggetto che si nota ma con discrezione. Meglio uno piccolo ma bello piuttosto che uno vistoso ma non di qualità. Comunque quando si ha un bel gioiello meglio indossarlo da solo”. La qualità e ricercatezza sono le parole d’ordine dei gioielli di Oromoda che, suppur seguendo le mode e le ultime tendenze, non dimenticano mai gli insegnamenti dell’antica scuola Svizzera. Il brillante e l’oro bianco sono intramontabili. Il solitario resta sempre il grande desiderio delle signore”.
E infine qualche dettaglio tecnico. Come si analizza il brillante? “Seguendo le quattro C Naturalmente in inglese e che, tradotte in italiano, corrispondono con colore, caratura, taglio e purezza“.

I Nostri Gioielli

Numerose e importanti le marche che si possono trovare.
Ma la peculiarità di Oromoda, oltre che un attrezzato laboratorio di riparazione all’arte di orologeria, specializzato in tutte le marche, dalle piu famose alle piu comuni, sta soprattutto nella produzione dei gioielli, con la presenza di un vero e proprio laboratorio per la riparazione e per la creazione. Sarà un piacere, e il cliente resterà sicuramente soddisfatto, affidarsi alla mente e alla creatività di Achille Conti e Laura Pastori, maghi dell’oro e delle pietre preziose.

I Nostri Marchi

OROLOGI

MONTBLANC
EBERHARD
PAUL PICOT
LORENZ
CITIZEN
LIU JO
LACOSTE
NAVIGARE
BRACCIALINI
AVI 8
WE WOOD
VAGARY
TOMMY HILFIGER

GIOIELLERIA

CREAZIONI OROMODA
SALVINI
D&D GIOIELLI
LA NOUVELLE BAGUE
ALFIERI & ST.JOHN
FACCO GIOIELLI
LABRIOLA
ROBERTO GIANNOTTI
MONTBLANC

GIOIELLI FASHION

LIU JO
RUE DES MILLE
BRONZALLURE
ROBERTO GIANNOTTI
TRES JOLIE
AQUAFORTE
CAMEO ITALIANO
COSTELLAZIONI
VENERIO GIOIELLI
MARIA CRISTINA STERLING
GIURA GIOIELLI

ARGENTERIA

GREGGIO
VALORI
CAMILLETTI
CASA REALE
SOVRANI

PENNE

MONTBLANC
MONTEGRAPPA

PELLETTERIA E ACCESSORI

MONTBLANC
ROBERTA DI CAMERINO
CHARRIOL
MORELLATO